Terracina, 56enne ammonito dal Questore per stalking

187

Ha perseguitato l’ex moglie rendendole la vita impossibile e ora rischia l’arresto. Si tratta di un 56enne di Terracina che a seguito delle indagini svolte dagli agenti del locale Commissariato di Polizia e della Divisione Anticrimine della Questura di Latina ha ricevuto l’ammonimento del Questore, in base al quale se le condotte contestate dovessero ripetersi sarà immediatamente deferito all’autorità giudiziaria, passibile anche di arresto.

Gli accertamenti condotti dagli investigatori hanno permesso di appurare la fondatezza delle condotte persecutorie denunciate dalla donna. Nonostante la separazione fosse ormai definitiva, e la donna avesse chiaramente detto all’ex marito che non era più intenzionata a continuare il loro rapporto, l’uomo, come spesso accade in questi casi, ha continuato ad inviarle messaggi e telefonate insistenti tanto da ingenerare in lei un  notevole stato di ansia. Il 56enne  aveva anche preso l’abitudine di passare con la sua autovettura sotto l’abitazione della donna, in qualunque ora gli fosse possibile, suonando il clacson e dopo poco inviando un sms alla sua utenza, facendo sì che la ex coniuge si sentisse continuamente sotto controllo e non libera di condurre la sua vita serenamente. Accertati i fatti, con l’aiuto delle testimonianze delle persone vicine alla donna, gli agenti del Commissariato di Terracina hanno iniziato l’iter amministrativo previsto, che si è concluso dopo pochi giorni con  l’irrogazione da parte del Questore di Latina dell’Ammonimento. Il provvedimento è stato notificato oggi.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

LASCIA UN COMMENTO