Aprilia, scarti dei frantoi gettati nel canale, in tre denunciati

172

L'operazione della Polizia locale

Scaricava scarti derivanti dalla lavorazione delle olive all’interno del Fosso delle Acque Buone di Campoleone, tra i comuni di Aprilia e Lanuvio. La denuncia è scattata per tre persone, un agricoltore di 57 anni residente nella zona periferica, il figlio di 25 anni e un contadino di 45 anni, sorpreso a bordo del trattore trainava una cisterna di 10 mila litri, contenente liquami che di lì a poco sarebbero stati sversati nel fosso. Dopo le indagini accurate, condotte la notte scorsa dalla Polizia di Ariccia e Albano, insieme al nucleo ecologia della Polizia Locale di Aprilia, i tre uomini sono stati deferiti per il reato di inquinamento ambientale, trattandosi di sostanze derivanti dalla lavorazione ambientale, considerate rifiuto speciale e pertanto soggetto a una normativa stringente relativa allo smaltimento, per tutelare la salute dei cittadini. A far scattare l’operazione nei giorni scorsi, la segnalazione di alcuni cittadini, che hanno notato l’acqua cambiare colore ed avvertito l’odore sgradevole. La polizia locale di Aprilia aveva avviato una serie di accertamenti per cercare di risalire alle cause, scoperte giovedì sera durante un controllo effettuato dalla Polizia Stradale di albano e dalla Polizia di Ariccia. Per risalire al flusso della sostanza oleosa inquinante, si è seguito a ritroso il corso del condotto e si è individuata un’area di pertinenza di un terreno agricolo. E’ stato infatti così sorpreso un trattore agricolo, con annessa una cisterna, mentre sversava dentro il canale di scolo del liquame riconducibile alla lavorazione delle olive prelevato dai numerosi frantoi della zona. Il liquame veniva fatto defluire in un tubo che arrivava a valle in un canale di scolo delle acque reflue (Il Fosso dell’Acqua Buona) che sfocia a Tor San Lorenzo. Gli agenti diretti dal vice questore Massimo Fiore, hanno subito richiesto l’intervento del personale dell’Arpa Lazio, la sostanza presente nella cisterna veniva subito campionata per essere analizzata

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

LASCIA UN COMMENTO