Aprilia contro la violenza di genere, l’appuntamento il 25 novembre

228

scarpe-contro-la-violenza-delle-donne-638x320

Un appuntamento per opporsi alla violenza di genere, nell’ambito della Giornata Mondiale contro il femminicidio, istituita dall’assemblea generale dell’Onu nel 1981, in memoria delle tre sorelle Mirabal. L’amministrazione comunale di Aprilia organizza una tavola rotonda sul tema, chiamando a raccolta le associazioni del territorio. L’evento, previsto per il 25 novembre a partire dalle 16.00, avrà luogo presso l’aula consigliare del Comune di Aprilia, alla presenza del Sindaco Antonio Terra e l’Assessore ai Servizi Sociali e Pari Opportunità Eva Torselli, nonché in rappresentanza dell’Amministrazione della Regione Lazio, l’Assessore regionale alle Pari Opportunità Concettina Ciminiello. Relatori la dottoressa Flaminia Bolzon Mariotti Posocco, criminologa, la dottoressa Antonella Petricone della cooperativa Be Free Sportello Antiviolenza di Roma Capitale, la dottoressa Rita Antonelli del progetto Maria Maddalena e la signora Shiem Zrelli dell’Associazione Palma del Sud. Nel corso della manifestazione, verrà proiettato il cortometraggio “Piccole cose di valore non quantificabile”, il monologo teatrale sul tema con la partecipazione dell’attrice Elena Fazio, e intermezzi musicali a cura del Maestro Dora Nevi e di Daniela Saurini, grazie alla collaborazione dell’Associazione Diapason. A concludere la serata, il flash mob organizzato dal Consiglio Comunale di Aprilia. L’obiettivo principale resta quello di sensibilizzare l’’opinione pubblica sulla violenza di genere, un fenomeno tristemente ancora troppo diffuso.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

LASCIA UN COMMENTO