Aprilia ricorda la Grande Guerra. Gli incontri organizzati dall’associazione “Un ricordo per la pace”

187

l'8 va

Prosegue il ciclo di conferenze, organizzato dall’associazione “Un ricordo per la pace”, presieduta da Elisa Bonacini, per commemorare il Centenario dalla Grande Guerra. Il primo appuntamento è previsto per sabato 21 novembre a partire dalle 11.30, presso l’Auditorium dell’Istituto Superiore Antonio Meucci. Il generale Luigi Marsibilio e il Generale Massimo Coltrinari, parleranno delle prime quattro battaglie sull’Isonzo, oltre a descrivere le dinamiche iniziali della guerra, approfondiranno l’argomento dei volontari della Grande Guerra tra cui i Volontari Ciclisti Automobilisti del 1915; tra i circa 500 V.C.A. erano anche i maggiori esponenti del Futurismo, accesi interventisti, tra cui il fondatore del movimento culturale lo scrittore e poeta Filippo Tommaso Marinetti. Un momento della storia nazionale che si intreccia con quella personale della famiglia Bonacini. Tra i volontari del Battaglione lombardo Volontari Ciclisti Automobilisti, anche Giuseppe Bonacini. L’evento darà modo ai partecipanti di visitare anche i cimeli di guerra della raccolta storica di Ostilio Bonacini, collocati nell’auditorium dal 2008. Durante l’incontro verranno proiettati filmati e foto d’epoca, già pubblicate nel volume “IMPRESSIONI DI GUERRA” – L’ardore patriottico dei Volontari Ciclisti Automobilisti del 1915, (a cura di Elisa Bonacini), esposto nel maggio scorso al Salone del libro di Torino nella sezione della Presidenza del Consiglio – Struttura di Missione dedicata alla Grande Guerra. Infine, l’Archetipo Ensemble” dell’Associazione “Vaso di Pandora”, riproporrà brani della Grande Guerra. I cittadini interessati ad assistere alla conferenza potranno contattare l’Associazione entro le ore 12 del 20 novembre all’indirizzo e-mail el.bonacini@gmail.com

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

LASCIA UN COMMENTO