Priverno, un mosaico vola dal museo archeologico a Madrid

241

Un pezzo dell’Antica Privernum va a Madrid. Mentre l’area archeologica di Mezzagosto giace nel degrado (i lavori previsti dal 6 novembre non hanno preso il via viste le condizioni dell’area che è sottacqua), un sontuoso mosaico policromo del I secolo a.C. impreziosito da un lunga soglia musiva che rappresenta un paesaggio lungo il Nilo dove una ricca fauna e una rigogliosa flora fanno da scenario a vignette animate da Pigmei si trasferisce in Spagna dove sarà esposto durante la mostra “Cleopatra, l’incantesimo d’Egitto” presso il centro Arte Canal di Madrid. Al termine dell’esposizione, il mosaico tornerà ovviamente al suo posto. L’Art Exhibition Centre Canal si trova in una zona privilegiata per la sua posizione strategica di Madrid, in Plaza de Castilla. E’ realizzato in uno degli scomparti del quarto serbatoio di acqua sotterranea della società ed ha una superficie espositiva di quasi 5mila metri quadri.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteAprilia, il malcontento del Comitato di quartiere Campoverde
Articolo successivoLa storia di Matteo, si muove la Regione
Luca Morazzano, giornalista pubblicista, nato a Sezze, vive a Maenza. Intraprende la via del giornalismo qualche tempo dopo la Laurea in Filosofia per tirarsi fuori dal dolce-amaro far nulla della disoccupazione dopo gli studi. Comincia dalla cronaca sportiva di incontri di calcio dilettantistico sui campetti di provincia (che ancora non abbandona); tenta la via dell'insegnamento senza successo qundi scommette tutto sull'informazione. Dopo esperienze varie, diventa corrispondente dai Lepini per il Giornale di Latina.

LASCIA UN COMMENTO