Terracina, sequestrate 120mila luminarie natalizie

233

Sulle confezioni era riportato un ambiguo marchio “CE” che invece di indicare la provenienza europea nascondeva semplicemente le iniziali di “Cina Export”. Nelle etichette, inoltre, non era indicato il nome dell’importatore e non erano rispettati i requisiti necessari per la vendita. Per queste ed altre irregolarità una scorta di luminarie natalizie è finita sotto sigilli in seguito ad un blitz della Guardia di Finanza.

IL BLITZ IN DUE DEPOSITI

Le fiamme gialle hanno individuato due depositi effettuando dei controlli tra Terracina e Priverno. All’interno dei magazzini c’erano la bellezza di 120mila luci di Natale, tutte non conformi e dunque in piena violazione dell’articolo 515 del Codice Penale. La merce è stata posta sotto sequestro e i due responsabili sono stati denunciati. Si trattava di un 28enne e 34enne, entrambi di nazionalità cinese, residenti a Terracina.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti