Un’intensiva “cura Somma” per rilanciare il Latina

200

Straordinari di tattica all’ex Fulgorcavi alla ripresa degli allenamenti dopo la disfatta di Lanciano. Mario Somma ha diviso la truppa in due gruppi lavorando molto su alcuni movimenti. C’è da scommettere che in questi giorni il mister lavorerà molto su una fase difensiva che ha lasciato parecchio a desiderare, anche se il vero aspetto sul quale il tecnico vorrà insistere sarà quello della concentrazione e dell’atteggiamento in campo, possibilmente più rabbioso e battagliero.

PIU’ SCIABOLA CHE FIORETTO

In vista del match casalingo con il Livorno, ma anche pensando già alla doppia trasferta ligure (Chiavari martedì 8 e La Spezia sabato 12), il Latina dovrà iniziare a riporre il fioretto estraendo invece la sciabola, perché in B i piedi buoni non bastano, servono polmoni e grinta. Ci sarà poi da chiarire la compatibilità di alcune pedine con l’assetto tattico voluto da Mario Somma. Ripensando a Lanciano sembra infatti che Schiattarella e Ammari non si siano trovati troppo a loro agio sulla linea dei trequartisti. Al campo il compito di smentire tali impressioni.

IL PROGRAMMA SETTIMANALE

Stabilito intanto il programma di lavoro settimanale: alla doppia seduta odierna faranno seguito tre allenamenti pomeridiani, con le porte chiuse fissate per giovedì e venerdì. In caso di pioggia ci si sposterà dall’ex Fulgorcavi al sintetico della Samagor.

SQUALIFICA PER BRUSCAGIN

Per quanto riguarda gli indisponibili  è in arrivo la squalifica per Bruscagin, espulso a Lanciano, e restano ancora ai box gli infortunati Marchionni e Bandinelli. Al posto di “Brusca” pare scontato l’impiego di Baldanzeddu, a meno che Somma non intenda rispolverare Regoli. Nelle retrovie sarà poi ballottaggio tra Esposito e uno dei componenti della coppia centrale. Sempre fuori rosa, inoltre, il centrocampista Minala, dato da molti come imminente rinforzo per la Salernitana. In casa Livorno, infine, si annunciano le defezioni del centrocampista Aramu e del difensore brasiliano Emerson.

Andrea Esposito, in corsa per una maglia
Andrea Esposito, in corsa per una maglia

 

APPELLO AL PUBBLICO CON PREZZI POPOLARI

Il Latina Calcio chiama a raccolta i suoi tifosi in vista del delicato match casalingo di sabato prossimo con il Livorno. Ai nerazzurri serve un immediato riscatto dopo gli ultimi passaggi a vuoto ma per risolversi è necessario il contributo del pubblico. Per questo la società ha deciso di proporre dei notevoli sconti sui biglietti con la campagna “Tutti per il Latina”. Per la curva basteranno 7 euro, per la Gradinata 10, con ulteriori riduzioni per  donne, over 65 e under 14.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti