Latina Bene comune sfodera i giovani: “Parte attiva nel programma”

294

Una ventata fresca di novità per la città per una formazione che dopo la presentazione del gruppo ora sfodera i giovani. Parliamo di “Latina bene Comune” il movimento civico di Damiano Coletta in corsa per le prossime comunali che oggi presenterà alla città il gruppo dei giovani. A partire dalle 18.30, presso la galleria Stoà di via Cesare Battisti, i ragazzi che hanno aderito a LBC illustreranno le linee guida del programma cui intendono lavorare, gli obiettivi del progetto per il quale hanno deciso di spendersi, spiegheranno perché hanno scelto Latina Bene Comune.

«Siamo studenti, giovani lavoratori e in cerca di lavoro, universitari, giovani famiglie, cittadini che si impegnano per il Bene della nostra città – dicono annunciando l’evento – Vogliamo risposte alle esigenze e ai problemi dei giovani in città e ci incontriamo per conoscerci, confrontarci e scrivere insieme i progetti per Latina. LBC Giovani è un progetto aperto per realizzare i sogni e i desideri della nostra città».

«Latina Bene Comune Giovani – spiega il presidente di LBC Damiano Coletta – è un’esperienza ed un segnale diverso che vogliamo dare alle città. Ci si ricorda dei giovani, come futura classe dirigente, solo in campagna elettorale per ottenere un consenso. Noi siamo partiti da più lontano. Abbiamo chiesto una loro elaborazione del programma perché la percezione della città di un 25enne è diversa rispetto a quella di un 50enne. Hanno risposto con grande partecipazione, coinvolgimento e senso civico perché finalmente si sono sentiti protagonisti. Attraverso loro si può iniziare a costruire una nuova classe politica».

LE VOSTRE OPINIONI

commenti