Capitan Sottile è tornato, tifosi della Ninfa Volley entusiasti!

299
Daniele Sottile al centro dell'immagine

Cambio di palleggiatore e gradito ritorno per la Ninfa Latina. Il club pontino ha annunciato infatti una doppia manovra di mercato: al Palabianchini è tornato Daniele Sottile, mai in sintonia in questi mesi con la sua nuova squadra, la Revivre Milano; ai lombardi è andato Dante Boninfante, l’alzatore ingaggiato in estate proprio per non far rimpiangere il siciliano, congedatosi da Latina dopo 5 intense stagioni. Sottile si è subito messo a disposizione di coach Placì e quasi sicuramente debutterà già domenica nel match casalingo contro Piacenza. La notizia del suo ritorno è stata accolta con grande entusiasmo dai tifosi della Top Volley, intervenuti in massa sui social e al Palabianchini per salutare e accogliere nuovamente il loro capitano.

 

BONINFANTE, DIVORZIO INDOLORE

Se Sottile non vedeva l’ora di lasciare Milano, Boninfante non è parso particolarmente affranto per l’addio a Latina. L’ex azzurro ha accettato infatti la nuova destinazione con grande entusiasmo: L’offerta di Milano e la mia risposta sono stata rapidissime. Sono molto contento di raggiungere questa squadra di cui conosco bene l’allenatore, Luca, per il quale ho molta stima e sono molto felice di poter lavorare con lui. Questo gruppo ha sicuramente delle potenzialità, come ha dimostrato anche giocando contro Latina”

 

LE ULTIME STATISTICHE

Secondo gli ultimi numeri della SuperLega UnipolSai Osmany Juantorena (Civitanova) è il leader nella classifica dei punti fatti con 166 seguito da Maurice Torres (Ravenna) con 154 e Aleksander Atanasijevic (Perugia) con 147, 13mo Simon Hirsch con 103; Fernando Hernandez (Molfetta) guida la classifica degli ace con 22, seguito da Oleg Antonov (Trento) con 17 e da Maurice Torres a 12, 15mo Viktor Yosifov con 7; Viktor Yosifov svetta a muro con 31 punti seguito da Sebastian Solè (Trento) e Aidan Zingel (Verona) con 22. Per quanto riguarda le statistiche di squadra Latina è leader a muro con una media di 2.91 punti a set (93), seguito da Verona 2.7 (73) e Trento 2.55 (74); è al nono posto negli ace con 1.16 a set (37), in testa c’è Modena con 1.62 (52), seguita da Molfetta 1.52 (47), mentre in attacco è undicesima con il 44%, in testa c’è Modena con il 53%, seguita da Perugia con il 50.1% e Civitanova con il 49.6%. Latina rimane in testa anche negli errori punto con 4.69 punti regalati a set agli avversari, seguito da Trento 4.97 e Civitanova con 5.09.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti