Usa l’alcol davanti al camino, donna avvolta dalle fiamme: è gravissima

384

Accende il camino con l’alcool denaturato e la fiammata di ritorno brucia tutti gli abiti provocando ustioni di II grado nel 40% del corpo. Condotta dall’elisoccorso in gravi condizioni presso il reparto grandi ustioni del S. Eugenio. Lo riferisce una nota di Elitaliana. L’incidente è accaduto oggi nelle prime ore del pomeriggio a Borgo Sabotino. Vittima una signora di 45 anni che ha avuto la pessima idea di accelerare l’accensione del camino nel suo appartamento utilizzando la bottiglia di alcool. Il getto però si è mutato in una lingua di fuoco che ha incendiato facilmente le fibre sintetiche degli abiti indossati che l’hanno avvolta nel fuoco. Immediati gli interventi di soccorso da parte dei familiari che hanno provveduto a spegnere le fiamme e ad allertare il  118 che considerata la gravità del caso ha fatto intervenire l’equipe sanitaria a bordo dell’eliambulanza Pegaso 44  di stanza a Latina. Medico anestesista /rianimatore e infermiere hanno portato le prime cure e stabilizzato la paziente che poi è stata issata a bordo dell’elicottero che è decollato alla volta del S. Eugenio  dove la donna è stata presa in carico dal Dipartimento d’emergenza in codice rosso.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti