Quella magia che non deve mancare in casa: il presepe

884
Quel che in assoluto non deve mancare in casa mia , per prepararsi al meglio al Natale , è il presepe. Da bambina ne ricordo di grandissimi , costruiti da mio padre e mia madre….ogni anno diversi , ogni anno belli e suggestivi.
Un tempo esistevano solo i presepi tradizionali , con le statuine di terracotta e il muschio raccolto in giardino. Oggi , invece, i presepi si realizzano con ogni sorta di materiale ed hanno le dimensioni più diverse. Resta però inalterato il loro fascino.
 Ora voglio mostrarvi come sia facile realizzare un presepe tradizionale .  
 presepe14
Vi serviranno soltanto un pochino di sughero , dei sassolini e dei legnetti raccolti sulla spiaggia, del muschio, la carta cielo. Qualche statuina e delle casette che potrete anche costruire da soli . Magari un’altra volta vedremo come.
 presepe10presepe12
Armatevi di pistola per colla a caldo e della vostra fantasia  e siete pronti per cominciare a costruire il vostro presepe. Come prima cosa , dovrete individuare il posto in cui lo installerete. Avrete così un’idea dello spazio a disposizione e delle misure che dovrà avere.
 Fatto questo , procuratevi una tavola di compensato della misura prescelta e iniziate a creare lo sfondo.
presepe13
Io ho utilizzato una base stretta e lunga , perchè questo è lo spazio disponibile nella mia micro casa.
Ho utilizzato un pannello della stessa misura per creare anche la base su cui costruire la mia montagna che altro non è che una serie di legnetti trovati sulla spiaggia che per forma e colore , una volta incollati l’uno vicino all’altro , danno la sensazione della pietra.

Quindi prendete le casette e provate a posizionarle

presepe9

Una volta che vi sembra di aver ottenuto un effetto armonioso , potete anche iniziare ad incollarle con la colla a caldo.  Aiutandovi con altri pezzi di legno o qualsiasi altro materiale , create delle altezze diverse.

Io ho poi realizzato una specie di scaletta , giusto per dare la sensazione che le case non siano lì , appese nel vuoto.

Ora con del sughero costruite la grotta che ospiterà il bambinello. Non dovrà essere una lavoro preciso , anzi, l’irregolarità renderà tutto molto più realistico e bello.
 presepe3
Quando avrete ottenuto  un rozzo sfondo per il vostro presepe , dovrete iniziare a montare le luci . Facendole passere attraverso le finestrelle delle case e nella grotta , ma anche sulla base e dove metterete la carta per il cielo , dietro le montagne.
presepe8
I fili delle luci potrete nasconderli al meglio con il muschio e aiutando con altri pezzi di sughero e legno che serviranno anche a perfezionare il vostro paesaggio.
presepe7
Create un vialetto con i sassolini raccolti sulla spiaggia.
presepe6
Io ho incollato tutto , muschio compreso. Così da non avere sempre da raccoglierne per terra durante tutto il periodo natalizio.
Pian piano possiamo cominciare a popolare il nostro presepe utilizzando statuine di diversa misura per dare al tutto un senso di profondità.
 presepe5
Infine , prendete la carta cielo e incollatela sulla parte superiore per nascondere i fili delle lucine e per foderare il retro della struttura.
 presepe4
Il nostro piccolo presepe artigianale è finito
Certo , se ne trovano di già belli e pronti , ma nessuno avrà in sé l’amore di quello che avrete realizzato con le vostre man
Ed ora tocca a voi ….. spazio alla fantasia e alla creatività.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti