Latina, “Musica per le tue parole”, il cd che sostiene le scuole pontine

222

Sarà presentato domenica 13 dicembre, alle 17,30 nei pressi della libreria La Feltrinelli a Latina, il cd “Musica per le tue parole”, realizzato dall’iniziativa benefica dell’associazione dei Giovani Filarmonici Pontini e “La Feltrinelli” di Latina, con la quale saranno potenziate le biblioteche delle scuole elementari di Latina e provincia. Promuovere la lettura, anche attraverso lo stimolo della musica, è l’idea alla base del progetto “Io leggo perché…”, avviato ad aprile con il coinvolgimento di molte scuole in occasione della Giornata mondiale del libro. Un appuntamento che ha permesso ai lettori di relazionarsi con i musicisti, i compositori e le band locali, mettendo nero su bianco le proprie emozioni, dalle quali sono scaturiti i testi di canzoni e di brani con voce recitante e infine il Cd formato da undici tracce, il cui ricavato sarà destinato a migliorare il servizio offerto agli studenti della scuola Primaria della provincia di Latina.

“Con questo progetto – spiega il Maestro Stefania Cimino – abbiamo voluto creare un ponte, senza confini di età, tra la lettura e la musica arricchendo il patrimonio culturale di Latina e provincia ma soprattutto cercando di dare un contributo concreto alle nostre scuole, ed in particolare ai più piccoli, che iniziano ad approcciarsi alla lettura e alla musica. Un modo per sentirci, e far sentire tutti, parte – conclude Stefania Cimino – di una sola grande realtà che per crescere ha bisogno del coinvolgimento e del contributo di tutti. Oggi la musica non è solo note ma è progettualità, interazione con l’arte, con la letteratura, con la società. Quando leggiamo un libro, una frase, una poesia in noi nasce un mondo fatto di immagini, profumi, colori e suoni. Questi valori, questi principi e queste caratteristiche le abbiamo, sperando di esserci riusciti, nelle 11 tracce dove gli unici protagonisti sono non solo le eccellenze della nostra città ma anche e soprattutto la fantasia e la sensibilità di ciascuno”.paroleemusica13dicembre

LE VOSTRE OPINIONI

commenti