Sezze, ex studenti e professori uniti per tenere in vita lo storico Liceo Classico

322

Il Liceo Classico di Sezze e la sua storia lunga quasi 200 anni non devono finire. Non devono finire risucchiate da un calo delle iscrizioni specchio di un trend nazionale che vede i licei in calo a vantaggio degli indirizzi più in voga come alberghieri e tecnici. La storia del Ginnasio setino inizia nel 1831, quando la famiglia Pacifici e De Magistris, dopo la scuola media dona al paese anche un indirizzo superiore che viene installato a Palazzo Pitti. Quella storia rischia ora di finire visto che negli ultimi anni continua a formarsi una sola classe all’anno e con un numero pure esiguo di studenti e a prevalenza femminile come succedeva negli istituti Magistrali dei decenni scorsi. L’Isiss Pacifici De Magistris di Sezze, di cui il Liceo Classico di Sezze fa parte, prova però ad invertire la rotta e lo fa lanciando una serie di iniziative per promuovere l’immagine del Liceo. Oltre ai soliti open day, l’attuale dirigenza, capitanata dalla dirigente Anna Giorgi, coadiuvata da un poule volenteroso di ex alunni, sta giocando la carta di rilanciare l’immagine di una scuola erroneamente etichettata come inutile. Per questo, sui social è nato il gruppo “Liceo Classico Sezze (Studenti, ex studenti, docenti, ex docenti e altri)”, dove è ben accetta l’iscrizione (oltre ai già 300 che si sono iscritti) di tutti coloro che, transitati da docenti o studenti, hanno un ricordo piacevole del Liceo Classico di Sezze. Un gruppo pensato per lanciare appunto iniziative oltre a raccogliere ricorsi. Una, a carattere promozionale, è quella di creare un manifesto di volti di ex studenti che, transitati nello storico plesso di via dei Cappuccini, oggi si sono realizzati nei campi più disparati. E’ Isabella Baratta, diplomata nel 1998, a lanciare il bando: “Pensiamo di realizzare un manifesto intitolato Io ho fatto il Liceo Classico, dove la scritta è composta con tutte le nostre foto per far si che, tramite questa pubblicità mediatica, magari qualche ragazzo, in dubbio su quale scuola scegliere, potrebbe essere invogliato dalla nostra testimonianza. Chi vuole aderire può farlo inviando una propria foto ( attuale) con specificato l’hanno di frequenza del liceo , con nome e cognome e , se vi va, il lavoro che svolgete o gli studi intrapresi . L’indirizzo cui inviare le foto è studentiliceoclassicosezze@gmail.com.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuesto Crotone fa paura ai nerazzurri…anzi no!
Articolo successivoGiorgio Raponi Quartet al Chiostro della Cultura Stoà di Latina
Luca Morazzano, giornalista pubblicista, nato a Sezze, vive a Maenza. Intraprende la via del giornalismo qualche tempo dopo la Laurea in Filosofia per tirarsi fuori dal dolce-amaro far nulla della disoccupazione dopo gli studi. Comincia dalla cronaca sportiva di incontri di calcio dilettantistico sui campetti di provincia (che ancora non abbandona); tenta la via dell'insegnamento senza successo qundi scommette tutto sull'informazione. Dopo esperienze varie, diventa corrispondente dai Lepini per il Giornale di Latina.