Terracina nell’Unesco, un altro passo in avanti

298

Un altro passo in avanti per l’iscrizione di Terracina (via Appia e centro storico) nell’Unesco. L’omonimo comitato, presieduto da Carla Promutico, è stato ricevuto dal commissario prefettizio del Comune di Terracina, la dottoressa Erminia Ocello, come sollecitato dal sodalizio al fine di completare la consegna del dossier diretto al Ministero dei Beni ed Attività Culturali per l’assegnazione dell’ambito titolo. L’incontro in Municipio, avuto con Ocello e il dirigente del dipartimento competente Giampiero Negossi, ha avuto esito positivo.

Nell’occasione, dopo l’illustrazione dell’iniziativa e della ricca documentazione predisposta, è stata ribadita la volontà – ha spiegato Promutico – di collaborazione tra le parti, così come proficuamente sviluppata nell’ultimo triennio, e sono stati pertanto concordati gli ultimi adempimenti, necessari ed urgenti, per la consegna all’ufficio Patrimonio Unesco del Ministero dell’intera documentazione prodotta grazie al prezioso contributo dell’Archeoclub di Terracina.

“Adesso attendiamo che dall’Ufficio Patrimonio Mondiale Unesco presso il Ministero dei Beni ed Attività Culturali e Turismo – ha concluso Promutico -, venga concordato un appuntamento per consegnare tutto il materiale che il nostro Comitato ha prodotto in questi anni, accompagnato dalla nota di presentazione dell’Ente Comune. Auspichiamo che ciò avvenga a breve”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti