Fondi, 45enne ucciso durante una battuta di caccia: denunciato l’amico per omicidio colposo

813

Tragico Natale a Fondi per un assurdo incidente di caccia avvenuto in località Crocette. Il dramma si è consumato nel giorno della Vigilia quando il 45enne Vittorio De Filippis è morto colpito al torace con un pallettone esploso dal fucile dell’amico con il quale stava facendo una battuta al cinghiale.  In base ad una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della tenenza di Fondi la vittima dietro un cespuglio sarebbe stata confusa con la preda. Il 45enne è deceduto sul colpo. Inutile il soccorso del 118 allertato tempestivamente. Il cacciatore, P.M. 51 anni del posto, che per errore ha sparato all’amico è stato denunciato per omicidio colposo. Sequestrate le armi e le munizioni impiegate per la battuta di caccia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti