Latina, Fauttilli sulla Rai: la bestemmia è solo uno degli ultimi errori, necessario riorganizzare reti e palinsesti nel segno della cultura

337
Federico Fauttilli (2)
Federico Fauttilli

Il parlamentare pontino Federico Fauttilli, componente della Commissione  parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi, a seguito delle recenti vicende avvenute in Rai, non ultima, quella inerente la trasmissione andata in onda su Rai 1 la notte di Capodanno ha rilasciato la seguente dichiarazione condivisa dall’intero gruppo parlamentare “ Per l’Italia – Centro Democratico”: “Condividiamo l’iniziativa del direttore generale Rai di aprire un’indagine interna su quanto è accaduto l’ultimo dell’anno e di responsabilizzare i dirigenti dei programmi e delle strutture interne, ma non è sufficiente. La ‘bestemmia’ e il count down sono solo‎ gli ultimi errori di una lunga serie, ad incominciare dai Casamonica a Porta a Porta, o dall’insistere con la trasmissione ‘il pacco’ in prima serata su Rai 1. Non ci interessa la polemica, evidentemente strumentale, di una destra che per vent’anni ha occupato le televisioni, pubblica e privata, nel nostro Paese rendendo lo share riferimento egemone. La Rai deve tornare a produrre cultura e informazione di qualità, riorganizzando reti e palinsesti, e innovando profondamente le tecnologie comunicative. La sfida è complessa, ma ineludibile. Il direttore generale, con la riforma anche amministratore delegato, e il nuovo consiglio di amministrazione, non possono non affrontarla, e con urgenza”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti