Cisterna, schianto in auto: muore un giovane, grave l’amico

557
L'auto sula quale viaggiavano i due ragazzi

Tragedia all’alba alle porte di Cisterna: a seguito di un incidente stradale avvenuto in via Reynolds, nell’area industriale, un ragazzo di 25 anni è morto, mentre un amico che viaggiava con lui è rimasto gravemente ferito. Entrambi di Cisterna, i ragazzi tornavano da una festa di compleanno che si era svolta in un locale di Latina. Ancora da accertare la dinamica dell’incidente, la Smart sulla quale viaggiavano è uscita di strada finendo contro un muro. Inutili i soccorsi per Matteo Di Console, che è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale. Il suo amico, Adolfo I., che al momento dell’impatto era al volante della piccola autovettura, è stato ricoverato all’ospedale Goretti di Latina dove si trova in prognosi riservata.

La notizia della morte di Matteo Di Console ha scosso la città di Cisterna dove il giovane era molto conosciuto. Un ragazzo solare e stimato da tutti. In tanti oggi si sono stretti attorno al dolore dei genitori, la mamma – un’apprezzata insegnante – e il padre – parrucchiere molto noto con negozio su corso della Repubblica a Cisterna.

Matteo e Alfonso erano stati insieme ad altri amici al “B Cool” di Latina ad una festa di compleanno. Poi alle due di notte la comitiva si era spostata in un altro locale del capoluogo pontino, mentre loro avevano deciso di tornare a casa. Non è ben chiaro al momento quale sia la ragione che li abbia spinti a passare per la zona industriale di Cisterna. A causare l’incidente potrebbe aver contribuito lo stato di ebbrezza alcolica del guidatore, risultato positivo all’alcol test.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti