Sabaudia, viaggio istituzionale a Leros. Chiesti lumi sulle spese

813

Caro video, quanto ci costi. Ad eccepire le spese sostenute per il viaggio istituzionale che alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale di Sabaudia  hanno fatto a Leros (Grecia), insieme ad alcuni funzionari dell’ente municipale, è stato l’esponente del Partito Democratico Amedeo Bianchi.

PortolagoLa determina

Oggi è apparsa all’Albo pretorio del Comune la determinazione numero 96 del settore Cultura e turismo che, richiamando gli atti deliberativi relativi all’interscambio culturale avviato nel 2014 con il Comune di Leros ai fini di un patto di gemellaggio tra le due cittadine, ha impegnato l’ente al pagamento di 3.660 euro in favore della società Mixintime Group che dall’Italia avrebbe spedito un’apposita troupe per le riprese della missione culturale con tanto di tappa a Portolago, centro che vanta un’architettura identica a quella delle nostre città di Fondazione per note ragioni storiche.

Le spese da chiarire

Il consigliere Bianchi che siede all’opposizione ha preso subito carta e penna chiedendo al segretario generale dell’ente e al dirigente del settore lumi sulla spesa effettuata sostenendo che se la troupe fosse stata presa sul posto anziché portarla in viaggio si sarebbe potuto risparmiare. Bianchi ha anche ricordato di aver già chiesto notizie sulle spese sostenute complessivamente per il viaggio istituzionale e di non  aver ancora avuto risposta.  Chiesti lumi anche sui criteri di scelta della ditta a cui è stato affidato l’incarico per il servizio delle riprese.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti