Terracina, prima uscita di Corradini: tre impegni con gli agricoltori

393
Armando Cusani, Gianluca Corradini e Pino Simeone

Agricoltura a Terracina, Gianluca Corradini scalda il motore. Il candidato sindaco di Forza Italia ieri sera ha incontrato, accompagnato dall’ex presidente della provincia di Latina Armando Cusani e dal consigliere regionale azzurro Pino Simeone, il suo elettorato storico. Presenti i presidenti delle cooperative, piccoli imprenditori e tante persone di Borgo Hermada. Tre gli impegni assunti dal candidato sindaco sostenuto al momento da sette liste: “Apertura sportello agricolo su Borgo Hermada che possa permettere un collegamento diretto con Provincia, Regione ed Europa, secondo impegno – che ho già iniziato, ha sottolineato – è la variante al piano regolatore per le zone di San Vito e lungo la Pontina per creare zone commerciali ed artigianali. Il terzo, forse quello più sentito da tutti quanti noi, è il rifacimento e la messa in sicurezza delle strade: la Miigliara 56, la lungo Sisto, la via provinciale”. A questo punto Corradini ha chiesto il rinnovo della fiducia concessagli nel 2011: “Ho bisogno ancora una volta di voi perché dobbiamo vincere le elezioni e per questo vi chiedo di andare a votare, votare e farci votare. Abbiamo una grossa opportunità e solo noi possiamo vincere, non dobbiamo sbagliare nulla”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti