La Lube spazza via il sogno di Coppa di Ninfa Latina

226

La missione impossibile non è riuscita, il Ninfa Latina si è arreso in tre set alla corazzata Lube Civitanova nel ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia. Sarà dunque il sestetto dell’ex Blengini a disputare le final four, in programma ad Assago il 6 e 7 febbraio. I pontini, già battuti in casa per tre set a zero, hanno ceduto davanti ai colpi dell’ex Cester e del solito Juantorena perdendo la prima frazione per 25-17 e subendo un 25-23 nella seconda, giocata comunque alla pari con i padroni di casa. Senza storia invece il terzo set, chiuso dalla Lube col punteggio di 25-19. Dopo il sogno Coppa Italia a Latina non resta che concentrarsi sul campionato: si torna in campo il 19 gennaio, nella difficile trasferta di Monza.

LA CRONACA
Latina inizia bene con Yosifov (2-3), ma i padroni di casa rispondono con un serie di break 6-3 e poi 13-5 con i centrali protagonisti, serie positiva di Latina che accorcia con Hirsch, Yosifov (muro) e Maruotti 15-12, ma la Lube risponde con una altra serie fino al 20-13 per poi chiudere 25-17. Il secondo set si apre all’insegna di Miljkovic e Juantorena per il 2-0, contrattacchi di Hirsch e Sket, primo tempo di Yosifov e Latina è avanti 5-7, Miljkovic di prima intenzione pareggia sul 17 pari, Christenson (ace aiutato dalla rete) e Juantorena per il sorpasso sul 19-17, Yosifov (muro) accorcia le distanze sul 23-22 ma Juantorena chiude il discorso qualificazione alle final four mettendo a terra il 25-23. Nel terzo set i due tecnici approfittano per fare turnover con Krumins e Rossi in campo da una parte mentre dall’altra nuova la diagonale Corvetta-Fei con Vitelli e Parodi. Maruotti e Rossi (muro) per lo 0-2, Parodi (due muri) e Cebulj (ace) rovesciano 4-2, Hirsch (ace) pareggia i conti sul 5-5, tre errori pontini e Cester per il 12-8, Cebulj (ace) allunga 14-9, girandola di cambi e la Lube chiude sul 25-19.

Lube Civitanova-Ninfa Latina 3-0 (25-17, 25-23, 25-19)
Lube Civitanova: Juantorena 5, Cester 7, Miljkovic 8, Cebulj 11, Podrascanin 5, Christenson 6; Grebennikov (L), Parodi 4, Vitelli 3, Fei 4, Corvetta 1. Ne: Gabriele, Stankovic. All. Blengini
Ninfa Latina: Maruotti 9, Mattei 5, Hirsch 10, Sket 7, Yosifov 7, Sottile; Romiti (L), Tailli, Krumins, Rossi 2, Ferenciac. All. Placì
Arbitri: Santi, Piana
Note durata set: 25‘, 31‘, 24‘. Totale 1h20’
Spettatori: 1960

LE VOSTRE OPINIONI

commenti