Rieti fatale per un’ingenua Benacquista calata alla distanza

180

Tante recriminazioni per la Benacquista Assicurazioni Latina per la sconfitta rimediata ieri a Rieti con il punteggio di 74-66. Dopo una brillante prova, culminata con un vantaggio di tre punti alla chiusura del terzo quarto, i pontini hanno ceduto alla distanza rivelandosi poco cinici. Grazie a questo successo la Npc si è aggiudicata lo scontro diretto, avendo perso con un distacco di tre lunghezze all’andata al Palabianchini.

TAVERNELLI E I TIFOSI NON SONO BASTATI
Non sono stati sufficienti i 20 punti messi a referto da Capitan Tavernelli, né il rientro di Lorenzo Uglietti, subito molto grintoso e determinato, tantomeno la grande voglia di far bene da parte di tutto il gruppo, che si è, però, trasformata in alcuni frangenti, in ingenuità. E non è bastato neanche il caloroso sostegno di tanti supporters pontini, giunti a Rieti con due pullman organizzati dalla società. Da domani si inizierà comunque a lavorare per il riscatto, in vista del match di sabato alle 20.30 al Palabianchini contro Trapani.
IL COMMENTO DEL COACH
Al termine del match coach Gramenzi ha evidenziato l’ingenuità dei suoi ma anche i meriti degli avversari: “Ci siamo ostinati tanto nel palleggiare nei momenti più delicati della gara, soprattutto nella parte finale. La pressione di Rieti sicuramente nell’ultimo quarto è salita, complice l’esaurimento del bonus che è stato raggiunto solo alla fine nell’ultimo minuto, quando la partita era ormai quasi chiusa, però bisogna dire che loro sono stati bravi nell’utilizzare nel miglior modo possibile le loro capacità. Peccato perché a mio avviso nel terzo quarto, nel momento in cui la partita l’avevamo in mano, potevamo sicuramente gestirla in modo diverso. Non siamo stati capaci, ovviamente anche per merito degli avversari, oltre che per demerito nostro, sul +6 dovevamo essere più cinici e meno superficiali di quello che siamo stati».

NPC RIETI vs BENACQUISTA LATINA 74-66 (19-23, 32-33, 48-51, 74-66)
NPC RIETI: Hidalgo, Buckles 2, Mortellaro 30, Benedusi, Feliciangeli 10, Longobardi 5, Ponziani n.e., Auletta n.e., Parente 11, Pepper 16. Allenatore Nunzi.
BENACQUISTA LATINA: Veccia, Tavernelli 20, Tagliabue 2, Ihedioha 5, Uglietti 6, Mei 9, Pastore 3, Stanback 12, Di Ianni n.e., Mosley 9. Allenatore Gramenzi.
Percentuali: Rieti tiri da 2: 46% (14/30); tiri da 3: 47% (8/17) tiri liberi: 70% (22/31); Latina tiri da 2: 35% (12/34) tiri da 3: 34% (9/26) tiri liberi: 71% (15/21).
Arbitri: Masi Andrea di Firenze, Capurro Michele di Reggio Calabria, Triffiletti Corrado di Messina

LE VOSTRE OPINIONI

commenti