Aprilia, 180 utenti senza acqua a Colle di Mare

275

Rubinetti a secco da due giorni. Dopo il caso esploso al Consorzio Villaggio Verde, l’emergenza acqua questa volta riguarda il Consorzio Colle di Mare. Le 180 utenze allacciate alle reti idriche e residenti nel consorzio risultano tutte come un unico allaccio. Una minima parte dei cittadini non avrebbe ancora versato il contributo necessario per pagare le bollette ad Acqualatina, così in virtù della morosità, il gestore ha staccato l’acqua all’intero comparto. Questa mattina il sindaco di Aprilia Antonio Terra ha effettuato un sopralluogo presso via Pantanelle e constatato la presenza di situazioni al limite, data la presenza di famiglie con disabili e con bambini piccoli. L’ufficio protezione civile ha tentato di tamponare l’emergenza, collocando un’autobotte. “Si tratta di un problema serio- commenta il sindaco Antonio Terra- che si ripresenta periodicamente. Alcuni cittadini non versano quanto devono per la bolletta dell’acqua, rendendo moroso tutto il comparto che risulta come un unico allaccio. C’era un piano di rientro per pagare gli arretrati, una cifra pari a 60 mila euro, ma qualcuno non ha versato la propria quota e il gestore ha deciso di interrompere il flusso idrico. L’unica soluzione possibile resta quella di creare allacci separati, in maniera tale che chi paga possa continuare a fruire del servizio”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti