Il Circeo Fishing Club: Luigi Anastasia confermato presidente

341

Luigi Anastasia riconfermato presidente del Circeo Fishing Club, l’associazione preannuncia gare ed eventi per tutto il 2016.

A teatro con Eduardo

Il sodalizio ha cominciato il nuovo anno con l’entusiasmo di sempre e tanti appuntamenti in calendario. Innanzitutto l’ormai tradizionale happening dedicato al teatro, con la messa in scena della commedia “Il berretto a sonagli”. Il testo di Luigi Pirandello, la cui versione in napoletano fu realizzata da Eduardo De Filippo, è stato rappresentato dalla compagnia Luna Nova sul palco del Teatro di Borgo Montenero, per la regia di Roberto Becchimanzi. “Quest’anno – spiega il presidente del Circeo Fishing Club, Luigi Anastasia – abbiamo leggermente posticipato l’abituale rappresentazione, rimasta nell’ambito della kermesse denominata ‘Mò vene Natale’, ma collocata
temporalmente a ridosso dell’Epifania”.

La solidarietà
Durante la serata sono stati raccolti fondi per la Casa Famiglia Gregorio Antonelli di Terracina, nonché giocattoli dismessi per i piccoli ospiti della struttura. “L’affluenza si è rivelata oltre ogni aspettativa – prosegue il presidente – superando le 400 presenze, per un tutto esaurito che ha riempito il teatro e consentito di sostenere in maniera corposa l’istituto Antonelli e i ragazzi della comunità”.

I riconoscimenti
Nell’occasione sono stati consegnati alcuni riconoscimenti: in primis al sindaco di San Felice Circeo Gianni Petrucci e all’intera amministrazione comunale, per la fattiva collaborazione a tutte le attività promosse dal Circeo Fishing Club. In rappresentanza dell’amministrazione e del primo cittadino è intervenuto il vicesindaco Eugenio Saputo, che ha ritirato il premio congratulandosi con il Club per lo spirito di solidarietà con cui porta avanti le proprie variegate iniziative. “Inoltre – sottolinea Anastasia – abbiamo voluto premiare anche il comandante della Guardia di Finanza Rosario Di Pinto, la cui Arma è sempre vicina al Circeo Fishing Club, e il socio Vincenzo Fiorenza, resosi protagonista di un atto eroico”.

Il rinnovo delle cariche
E proprio Luigi Anastasia e i suoi collaboratori sono stati i protagonisti del secondo momento istituzionale dell’associazione in questo 2016: dopo quattro anni, infatti, i tesserati sono stati chiamati al rinnovo delle cariche sociali, e Anastasia è stato rieletto presidente facendo registrare l’unanimità dei 176 soci agonisti del Circeo Fishing Club. “Una grande soddisfazione per me, poiché premia il lavoro svolto nel quadriennio, che ha fatto registrare anche un sensibile aumento degli associati. Inoltre, il fatto che insieme a me siano stati confermati tutti i consiglieri uscenti vuol dire che il nostro impegno è stato ben accolto e ha contribuito a valorizzare il settore della pesca sportiva”. Il direttivo eletto è composto da Giorgio Micheli, Silvano Croatto, Silvano Fiorini, Alfredo Grenga, Roberto Panziera, Stefano Palombi, Fabio Pasciuti, Marco Battistuzzi, Giovanni Panziera, Mario Tocci e Massimo Mastracci. Il Club ha inoltre approvato i bilanci, consuntivo e preventivo, e il calendario delle gare e degli eventi per il 2016, che già nel corso di questo mese prevede appuntamenti di assoluta rilevanza.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti