Latina, “A lezione d’acqua”: riparte il progetto di Acqualatina nelle scuole elementari

189

E’ stato attivato anche per questo anno scolastico il progetto “A lezione d’acqua” che nei giorni scorsi ha coinvolto gli studenti dell’istituto “Vito Fabiano” di Borgo Sabotino a Latina e del “Mattej” di Formia, associato ad una nuova edizione del concorso “Disegna il risparmio idrico”, garantito da Acqualatina con il supporto dell’ufficio scolastico provinciale a favore degli studenti delle scuole elementari di Latina. Il valore dell’acqua e del risparmio idrico a favore di tutti sarà il soggetto del disegno che gli studenti dovranno realizzare. Al termine dell’anno scolastico, tra tutti i lavori pervenuti, sarà selezionato e premiato il più meritevole che andrà a rappresentare una delle prossime campagne “Risparmio Idrico” del Gestore, così come già avvenuto per i vincitori delle precedenti edizioni.

Il progetto La novità di quest’anno riguarda la collaborazione al progetto del Teatro Ragazzi di Latina, attraverso la realizzazione dello spettacolo teatrale “Amare acque dolci” che, da marzo, coinvolgerà oltre 1200 ragazzi sul tema dell’acqua. In ogni rappresentazione, inoltre, Acqualatina sarà presente nel foyer con materiale informativo di approfondimento a disposizione di studenti e insegnanti.

Le lezioni Il progetto “A lezione d’acqua” si svolgerà come è ormai consuetudine da 11 anni, attraverso le iniziative che, nelle scorse edizioni, hanno riscosso notevole successo tra le migliaia di studenti che vi hanno preso parte: le visite guidate presso gli impianti e le lezioni in classe, differenziate per fasce d’età degli studenti.

Le novità “Quest’anno abbiamo scelto di rinnovare e ampliare il nostro impegno a favore degli istituti scolastici e degli studenti di ogni età perché il successo degli scorsi anni ci ha dimostrato quanto sia importante diffondere una corretta cultura in materia – dichiara il Presidente di Acqualatina, Giuseppe Addessi. È fondamentale, secondo noi, sviluppare una coscienza fondata sul rispetto dell’ambiente nei giovani che saranno i professionisti e gli adulti del nostro territorio. Mi preme, in proposito, ringraziare l’ufficio scolastico provinciale e il Teatro Ragazzi di Latina per la loro preziosa collaborazione.”

La risposta degli studenti La dirigente scolastica Elisabetta Burchietti dell’istituto comprensivo Vito Fabiano di Borgo Sabotino si è detta soddisfatta della collaborazione con Acqualatina che ha sposato appieno l’approccio dell’istituto, “sempre attivo nella promozione di progetti relativi alla salvaguardia ambientale e allo sviluppo della conoscenza storico-geografica del territorio”. Le insegnanti Severini, Fondaco e Abbate, che hanno preso parte al progetto, hanno aggiunto: “La lezione si è svolta in modo interattivo, simpatico e coinvolgente, stimolando l’interesse degli alunni verso tematiche scientifiche, anche grazie al materiale didattico e ai gadget che ci hanno donato”. Anche la professoressa Coppola, dell’istituto Mattej di Formia, si è detta soddisfatta: “La visita del personale tecnico è stata molto gradita dagli alunni, che hanno potuto così verificare le nozioni tecniche acquisite e apprenderne di nuove. Ringraziamo la disponibilità dei tecnici per aver messo a disposizione la loro professionalità e il loro tempo”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti