Al Teatro Ponchielli di Latina due capolavori del cinema muto di Buster Keaton

427

Venerdì 29 gennaio 2016 ore 21 presso il Teatro Ponchielli di Latina, Alfredo Romano Events e Associazione Culturale Eleomai con il patrocinio del Comune di Latina presentano ONE WEEK e SHERLOCK JR, due capolavori di film muto di Buster Keaton, privi di colonna sonora originale, attraverso le note della musica appositamente composta da Nicola Segatta, insieme ad effetti davvero speciali con la Piccola Orchestra Lumière.
La Piccola Orchestra Lumière, ensemble ufficiale dell’associazione culturale “Il Vagabondo”, è costituita da tredici musicisti eclettici e raffinati provenienti da tutta Italia. Può vantare numerose collaborazioni con varie e importanti realtà, tra cui il Konzerthaus di Vienna, l’anfiteatro di Porto Rotondo, il museo di arte contemporanea Mart di Rovereto, l’Università Luiss di Roma, il Fuori Festival di Cremona, il Festival Bolsko Lito in Croazia, l’ente turistico di Starigrad in Croazia, la società Filarmonica di Trento, la Fondazione Bruno Kessler, il Festival dell’Economia, SOS Emergency. L’organico è composto da 13 musicisti: violino, viola, violoncello, pianoforte, flauto, oboe, clarinetto, fagotto, bouzuki/chitarra elettrica/banjo, tuba, percussioni, rumorista, direttore. Costo del biglietto 15 euro, infoline 338 4874115.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteLatina, Smith Medical chiude un reparto: tagliati 12 dipendenti
Articolo successivoCisterna Film Festival, al via la rassegna internazionale del cortometraggio
Mauro Bruno
Nato a Latina nel 1964, già da adolescente ha scoperto la passione per la radio e la televisione. E' diventato giornalista pubblicista nel 1994. Redattore di Telelazio nei primi anni 90' e' stato successivamente responsabile dell'Ufficio Stampa dei comuni di Cisterna di Latina e San Felice Circeo, dove ha diretto i rispettivi periodici comunali. Addetto Stampa della Provincia di Latina. Attualmente collabora con Radio Latina ed è direttore responsabile di Radio Web Italia. Nello spettacolo ha collaborato con personaggi della moda, del cinema e della televisione.