Aprilia, videosorveglianza a peso d’oro: il caso denunciato da La Pegna in commissione trasparenza

219

Una commissione trasparenza per fare chiarezza sulla gestione della videosorveglianza. A presentare la richiesta ufficiale ieri mattina il consigliere della lista Aprilia Valore Comune Vincenzo La Pegna, che la scorsa settimana in conferenza stampa aveva preannunciato di voler andare a fondo sul caso delle spese eccessive legate all’installazione degli apparecchi ma anche sulle carenze progettuali nell’apposizione dei dispositivi, che in alcuni casi, secondo quanto dichiarato dal consigliere sarebbero anche “di seconda mano. La commissione verrà convocata entro 15 giorni. A supportare la richiesta anche gli altri amministratori di centrodestra. “L’amministrazione- aggiunge La Pegna- dovrà portare documenti sulle postazioni, sulla progettualità, sui costi, sulla conformità al progetto e i documenti fiscali delle ditte che hanno lavorato per conto dell’ente”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti