Latina, entra in tribunale con un coltello nel marsupio: apriliano denunciato

249

ccSi era presentato in tribunale con un coltello a serramanico con scatto a molla, lungo 24 centimetri e con una lama di 12 centimetri nascosto all’interno del marsupio. L’arma da taglio non è sfuggita però ai metal detector, che hanno permesso ai carabinieri di Latina, impegnati nei servizi di assistenza all’interno delle aule del tribunale, di individuare l’arma da taglio, posta sotto sequestro e denunciare G.A., un 54enne di Aprilia già noto alle forze dell’ordine. L’operaio di 54 anni era stato citato in una causa civile davanti al giudice tutelare per la nomina di un amministratore di sostegno della propria figlia, ma si è presentato presso il tribunale di Latina con un’arma da taglio nascosta nel marsupio . I carabinieri, dopo averlo allontanato dal palazzo di giustizia, hanno provveduto a denunciare l’apriliano.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti