Fondi, di scena la XXXI edizione del premio di Poesia De Libero

249

Il Castello Caetani di Fondi sarà la sede della XXXI edizione del Premio Nazionale di Poesia Libero de Libero che si svolgerà sabato 6 Febbraio alle ore 18. L’iniziativa è organizzata dalla Associazione di Servizi Culturali Confronto con il patrocinio del Comune di Fondi. La cerimonia rappresenterà l’occasione per bandire al XXXII edizione del Premio, che quest’anno si svolgerà in Luglio nella ricorrenza della scomparsa del poeta pontino. La giuria è composta dal prof. Gerardo Vacana, amico e studioso di Libero de Libero, che di anno in anno approfondisce l’opera deliberiana, Manfredo di Biasio, Leone D’Ambrosio e dal Segretario organizzatore Carlo Alberoni. Le sillogi giunte presso la segreteria del Premio sono state valutate ed i poeti più meritevoli sono stati racchiusi in una rosa di finalisti così composta: Angela Dibuono (Potenza) “L’isola della finzione”; Giuseppe Acciaro (Bologna) “Il cerchio magico”; Pasquale Cinnirella (Caltagirone) “Nelle notti senza luna”; Rocco Salerno ( Cosenza) “L’emblema casto del passato”; Lorenzo Ciufo ( Scauri) “Come se tutto bianco”. La giuria ha evidenziato, inoltre, anche il lavoro di alcuni studenti partecipanti per la Sezione B (lavori scolastici). Per l’ITE de Libero si sono distinti: Gabriella Capasso, Alessia Carnevale, Lorena Longo, Noemi Popolla, Elisa Quinto, Miriana Stravato e il gruppo di lavoro composto da Capasso, Garzillo, Pannozzo, Paparello che ha elaborato un DVD sul poeta di Fondi, così come lo studente Francesco Latilla, tutti coordinati dalle prof.sse Maria Pica e Tina Abbate. Per l’Istituto San Francesco un riconoscimento per il lavoro svolto verrà assegnato alla classe III LSU.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti