Latina, FdI conferma le primarie e ufficializza la candidatura di Calandrini

464
Nicola Calandrini
Nicola Calandrini

Il candidato alle primarie di Fratelli d’Italia è Nicola Calandrini. A dare ufficialità alla scelta del partito di Giorgia Meloni per la competizione interna al centrodestra di Latina in vista delle amministrative di giugno è stato il coordinatore regionale Marco Marsilio che oggi pomeriggio ha tenuto una conferenza stampa insieme allo stesso Calandrini, Gaetano Areni e Nadia Cacciotti.

“Fratelli d’Italia – ha dichiarato Marsilio – è qui a sostenere la candidatura di Nicola Calandrini a sindaco di Latina attraverso le primarie. Chi non crede alle primarie può anche farsi da parte”, ha aggiunto in riferimento ai dubbi di Forza Italia. Il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia ha chiesto lealtà alle componenti di centrodestra che parteciperanno alle primarie del 13 marzo, la cui scadenza per le candidature è fissata a domani. “Se Calandrini dovesse vincere alle primarie – ha lasciato intendere Marsilio – eserciterà fino in fondo il diritto che la legge gli conferisce di sindacare sulla composizione delle liste che lo sosterranno”. Fratelli d’Italia ha ribadito che sarebbero da censurare coloro i quali hanno remato contro il governo cittadino e in questa fase contro la riunificazione del centrodestra. Un nome per tutti ha pronunciato Marsilio: “Mauro Anzalone non dovrebbe stare nelle liste”. Il candidato di Forza Italia nei giorni scorsi aveva criticato apertamente ‘la farsa’ del centrodestra riunito sostenendo che bisognava marcare una discontinuità con il passato.

Dal canto suo Calandrini ha detto che domani depositerà le firme della sua candidatura e firmerà il documento che lo impegna, qualsiasi sia il verdetto delle primarie, a sostenere il vincitore alle amministrative di giugno. “Mi auguro – ha detto – che questo impegno sarà rispettato da tutti”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti