Cisterna, furto da “Sc Junior”: denunciato il ladro e le proprietarie del negozio

551
Giovanni Santoro

Le indagini dei carabinieri di Cisterna di Latina relative al furto nel negozio “Sc Junior” si sono concluse con un clamoroso risvolto.

Ladro incastrato dalle telecamere

Gli uomini del maresciallo Giovanni Santoro, a seguito di indagini, hanno denunciato il presunto responsabile, un 45enne del posto già noto alle forze dell’ordine, per il reato di furto aggravato in quanto incastrato dalle immagine delle telecamere del sistema di videosorveglianza che lo hanno ripreso mentre rubava un’aspirapolvere e una bottiglia di vino.

Il risvolto imprevisto

Gli stessi militari di Cisterna hanno inoltre deferito le titolari dello stresso esercizio, di 43 e 36 anni, entrambe residenti a Latina, per simulazione di reato in concorso. Sono accusate di aver simulato il furto di abiti per bambini, per un valore complessivo pari a 6.000 euro, al fine di ottenere un risarcimento assicurativo.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti