Nerazzurri in ansia per Acosty, ma anche il Cagliari ha i suoi problemi

496

30012016-latina pro verc secondo tempo 069Sette gol e guizzi a volontà: Max Acosty è questo e tanto altro per il Latina. Con la sua bravura nell’uno contro uno e con le sue sortite in zona gol il ghanese rappresenta una pedina irrinunciabile per il reparto offensivo nerazzurro. Ecco perché dalle parti dell’ex Fulgorcavi in questi giorni si percepisce una certa apprensione. Da parte dei tifosi e dello staff medico, in ansia per le condizioni della sua caviglia ma speranzosi in vista del big match di sabato al Francioni con il Cagliari.

LA DISTORSIONE DI ASCOLI

Una brutta distorsione ad una caviglia costrinse l’ex Modena a gettare la spugna durante il secondo tempo della gara di Ascoli. Da quel momento il giocatore non si è più allenato con il gruppo, affidandosi alle cure di uno staff medico che sta facendo di tutto per recuperarlo. L’impressione è che Somma possa convocare in extremis il bomber, ma solo per schierarlo in panchina e per rischiarlo a partita in corso.

BENE DUMITRU, OLIVERA COSI’ COSI’

Anche Olivera negli ultimi tempi si sta allenando con il contagocce. Colpa di un fastidio al ginocchio con il quale l’ex juventino convive da più di qualche settimana. Quasi sicuramente Somma recupererà il mediano, come avvenuto anche nella gara del Del Duca, ma andrà messo in preventivo un suo rendimento non proprio ottimale. Chi si è completamente ristabilito è invece Dumitru, contropiedista particolarmente prezioso al cospetto di una capolista che dovrebbe venire al Francioni a fare la partita, propensa quindi a sbilanciarsi in avanti.

SARDI CON IL CENTROCAMPO IN PANNE

Oltre al lungodegente Dessena il Cagliari dovrà rinunciare ad altri preziosi protagonisti per la spedizione in terra pontina. Mancherà l’ex di turno Marco Ezio Fossati, squalificato, e quasi sicuramente gli farà compagnia l’altro regista, quel Di Gennaro sempre micidiale sulle palle inattive. Secondo quanto si apprende dal quartier generale di Assemini, inoltre, Marco Sau non si sta allenando in questi giorni per un fastidio muscolare. Se il centrocampista e il trequartista non dovessero farcela, Rastelli potrebbe schierare il rientrante Munari varando la coppia d’attacco Farias – Melchiorri.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti