la quadratura del cuore

223

Sono d’accordo. Quella del giorno di San Valentino è una festa dal carattere un tantino consumistico.

Però, pensandoci bene , che male c’è a farsi coccolare di più per una giornata intera in un anno?

Cosa c’è di più bello che regalare un’intero giorno al sentimento che fa girare il mondo .

Ah l’amore ! Si sono combattute guerre in suo nome!

E poi non si tratta di festeggiare soltanto le coppie nel senso stretto del termine. Ma l’amore appunto. E quindi quel grande sentimento che ci lega ad altre persone, ai nostri animali domestici ,  agli amici e alla vita stessa.

Per me il giorno di San Valentino è la festa della poesia , della dolcezza , dei cuori felici.

E allora , perché non circondarsi di cuori e metterli ovunque?  Io , ad esempio, ne ho fatto un colorato scaldacollo .

Un bel pensiero da regalare a voi stessi o ad un’amica, alla vostra mamma o a chiunque occupi in voi un posto speciale.

Dovrete solo fare 16 cuori 20160208_132947 e poi chiuderli in un quadrato seguendo il tutorial che troverete qui

Quando li avrete completati decidete come assemblarli , seguendo il vostro gusto cromatico.

Io li ho fatti utilizzando degli avanzi di lana ma voi potreste decidere di fare i cuori tutti di uno stesso colore e i quadrati di un altro. O comunque in qualsiasi modo la vostra fantasia vi suggerisce.20160210_090709

I 16 quadrati dovranno essere cuciti in moduli da otto ciascuno. Se non sapete come cucire tra loro le varie piastrelle,  potrebbe esservi utile questo tutorial : vi sono proposte diverse modalità e potrete scegliere quella che vi sembra più adatta. Io ho scelto di cucirle a punto gambero.20160210_103019

20160210_104045Una volta creati i moduli da otto avrete ottenuto due rettangoli che , uniti alle estremità sempre con la cucitura prescelta, daranno origine ad un anello: il vostro scaldacollo è pronto!

PicsArt_02-10-06.31.15

Buon San Valentino !

 

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti