Sicurezza stradale, controlli serrati dei carabinieri a Terracina e Aprilia

339

Massima attenzione sul territorio provinciale da parte dei carabinieri, che al fine di prevenire e arginare i reati predatori e le violazioni del codice della strada hanno effettuato controlli straordinari sulle strade. Tra Aprilia e Cori i militari del Reparto Territoriale di Aprilia, guidati dal tenente colonnello Vincenzo Ingrosso hanno fermato 65 persone e controllato 58 autovetture. Per 3 automobilisti sono scattate sanzioni amministrative per violazione del codice della strada. Tre persone sono state invece denunciate a piede libero per guida in stato di ebbrezza, per essersi rifiutato di sottoporsi all’accertamento con l’etilometro e per possesso di droga, 33,7 grammi di hashish suddivisi in 13 bustine ora sotto sequestro. Una quarta persona è stata deferita per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo all’interno di un centro scommesse, dopo un controllo ha strattonato il militare in servizio cercando poi di darsi alla fuga. A Cori i carabinieri hanno arrestato e sottoposto ai domiciliari C.C. un pregiudicato di 43 anni che dovrà scontare 1 anno e 9 mesi ai domiciliari per un cumulo di pene, come stabilito dal Tribunale di Sorveglianza di Roma. Terracina Controlli serrati anche Terracina e Fondi, dove i militari della compagnia di Terracina hanno denunciato a piede libero una persona mentre un’altra è stata segnalata alla prefettura perché in possesso di modeste quantità di stupefacenti. Durante la notte i carabinieri, per garantire la sicurezza sulle strade, hanno effettuato controlli su 48 auto e 69 persone, 22 delle quali sottoposte anche a controlli etilometrici. 11 le contravvenzioni elevate per violazioni del codice della strada. I carabinieri hanno provveduto al ritiro di una patente e decurtato 40 punti dalle patenti di guida.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti