Coldiretti, Paolo De Ciutiis è il nuovo direttore per Latina e Frosinone

259
De Ciutiis e Campione

La notizia è stata ufficializzata nella seduta congiunta dei consigli provinciali: Paolo De Ciutiis è il nuovo direttore delle federazioni Coldiretti di Latina e Frosinone e prende il posto di Giuseppe Campione, che torna alla sua Sicilia per guidare la sede di Trapani.

“Sono doppiamente felice – ha detto De Ciutiis in assemblea – sia per essere rientrato in quella che considero a tutti gli effetti la mia casa, sia perché ritorno in Coldiretti proprio nel momento della grande rinascita, sociale e produttiva, dell’agricoltura. Il settore vive una fase di fermento e di forte vivacità, le condizioni ideali per programmare, anche grazie al nuovo piano di sviluppo rurale, ulteriori occasioni di crescita delle imprese e delle produzioni”.

L’agricoltura di Latina e Frosinone prima del Lazio

Giuseppe Campione ha lasciato l’incarico sottolineando come fece all’inizio del suo operato, appena un anno fa, che “la vera forza di Latina e Frosinone sta nella loro capacità d’integrazione, facendo della loro eterogeneità il punto di forza di una agricoltura che, nei numeri aggregati, si conferma la prima del Lazio”.

La sfida sul territorio e nel mondo

La nuova sfida del neo direttore è stata accolta dai presidenti provinciale e regionale, Carlo Crocetti e David Granieri e il direttore della Coldiretti del Lazio, Aldo Mattia. “La tua – ha auspicato Mattia rivolgendosi a De Ciutiis – sarà una lunga direzione. Queste federazioni, superata la fase di fisiologico assestamento, necessitano di una guida sostenuta da competenza ed entusiasmo. Sei qui per guidare Latina e Frosinone nel percorso che consoliderà il basso Lazio ai vertici della produzione agricola regionale, ma anche per dirigere il processo di innovazione intrapreso per vincere la sfida della qualità e proiettare il nostro patrimonio agroalimentare – ha aggiunto Mattia – alla conquista di nuove fette di mercato in Europa e nel mondo”

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti