Fogliano, la Forestale libera i volatili. Lo spettacolo attrae centinaia di persone. Domenica speciale per i bambini

208

 

Tutti con il naso all’insù. Domenica speciale oggi a Fogliano, alle porte di Latina, dove hanno preso il volo un airone, una civetta, un gheppio, uno sparviero, due poiane e un falco pellegrino, l’animale più veloce al mondo in picchiata raggiunge anche i 320 chilometri all’ora. Uno spettacolo della natura offerto dal Centro di recupero fauna, diretto dall’ispettore superiore Roberto Maier, dell’Ufficio territoriale della biodiversità. I volatili sono stati liberati oggi, a stagione venatoria conclusa. Si tratta di esemplari di specie protette giunti al centro perché feriti e opportunatamente curati. Il centro di Fogliano è l’unico disponibile per le province di Latina e Frosinone e solo da poco è stato affiancato da quello della Riviera d’Ulisse.

L’iniziativa di oggi ha reso protagonista anche un drago barbuto, rettile non di casa al Parco nazionale del Circeo. Proveniente dall’Australia è stato trovato qualche tempo fa, con una zampetta ferita, lungo il corso principale di Fondi ed affidato alle cure del Centro di recupero fauna dove continuerà a vivere.

La liberazione dei rapaci ha attratto un centinaio di persone e incuriosito molti bambini. Insomma, davvero una bella domenica nella splendida cornice di Fogliano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti