Edizione dei record per la VII^ Corrisperlonga

281

(Nella foto sopra di Enrico Duratorre, l’Assessore all’Ambiente del comune di Sperlonga Joseph Maric premia la vincitrice Laura Chimera alla sua sx e la terza classificata Claudia Leandri)

In una Sperlonga splendente riscaldata da un insolito sole di Febbraio, circa 800 atleti si sono radunati al nastro di partenza della settima edizione della Corrisperlonga. Organizzata dall’Associazione SperlongaE20, la gara podistica fa parte del Circuito Grande Slam Tappa Oro ed è una delle competizioni più importanti nella regione Lazio e tra le prime tre del territorio pontino. La classifica finale vede vincitore per il secondo anno consecutivo Carmine Buccilli dell’Asd Corrialvito, seguito dall’algerino Tayeb Filali, dell’Asd Centro Fitness Montello e terzo Giorgio Calcaterra dell’Asd Calcaterra Sport. Per le donne, prima classificata Laura Chimera dell’Asd We Run Latina, seconda Roberta Andreoli dell’Asd Podistica Avis Priverno e terza Claudia Leandri dell’Asd Atletica Amatori Velletri.

Presente alla gara e alle premiazioni il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola: «Un posto meraviglioso, un panorama bellissimo, una competizione sportiva che è collegata ad una associazione di promozione che ha uno slogan “sport per tutti”, quindi credo che per chi rappresenti lo sport in questo territorio sia il massimo. Queste sono quelle giornate che, al di là dell’impegno agonistico, è il messaggio che parte da queste competizioni quello che conta. Fare sport, fare attività motoria dai bambini ai più grandi. Se questo lo colleghiamo al turismo, e questa città con questa gara ne è un esempio lampante, credo ci siano tutte le carte per poter considerare che il sogno olimpiadi si può avverare. In questo caso Roma ha la possibilità di contare non solo sulla sua provincia, ma anche su tutto il territorio regionale. Erano quattro anni che non venivo a Sperlonga, ho fatto una passeggiata e mi sono ricordato della meraviglia di questo posto».

Il pubblico si è posizionato lungo tutto il percorso che, della lunghezza di 10 chilometri, partiva dal centro storico e si sviluppava per le strade del lungomare e del porto della cittadina. 

«Questa edizione è stata veramente quella della piena maturità. Lo dimostrano il numero di iscrizioni, le migliaia di persone venute per vedere la gara, e la riconosciuta professionalità della nostra organizzazione – dichiara Luca D’Agostino presidente della SperlongaE20 -. Ogni anno cerchiamo di migliorarci, e questo il runner lo percepisce e lo considera per scegliere le gare alle quali concorrere. La presenza di Riccardo Viola, presidente del Coni Lazio ci inorgoglisce perché certifica che stiamo facendo bene e stiamo percorrendo la strada giusta. Il nostro non è business, è passione verso uno sport, verso un paese, Sperlonga, che ha un potenziale scenografico e logistico che esalta questo tipo di manifestazione. Adesso non molliamo la presa e puntiamo lo sguardo verso la nuova edizione».

Le premiazioni hanno interessato anche tutte le categorie della gara, e le squadre di riferimento, peculiari ed originali anche in questo i ricchi premi spesso caratterizzati da prodotti di qualità. 

«Ringraziamo tutto lo staff della nostra associazione – dichiara il responsabile tecnico della SperlongaE20 Paolo Lancerin e sopratutto grazie a loro che riusciamo a dare all’evento un livello alto dal punto di vista dell’organizzazione e non solo. Sono amici e appassionati che ci aiutano in tutto e per tutto. Altro grande riconoscimento ai nostri sponsor che ci permettono di realizzare una cosa unica in questo sport, ovvero il pacco gara offerto agli iscritti, composto da eccellenze dell’agroalimentare pontino. Un grande ringraziamento anche al consiglio regionale e agli assessorati di Sperlonga che ci hanno patrocinato. Anche quest’anno la nostra missione è stata portata a termine, appuntamento ora alle nuove edizioni dei nostri eventi». 

L’edizione 2016 è stata organizzata con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Regionale del Lazio, dell’Assessorato all’Ambiente e Qualità della vita e dell’Assessorato allo Sport del Comune di Sperlonga, dell’Ente Parco regionale Riviera di Ulisse e dall’associazione Albergatori di Sperlonga. Partner dell’evento: Acqua Pradis, Footworks/Brooks e Antico Caffè Trani. Media Partner: Radio Show Italia e Canale7. 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti