Aprilia, una mozione dei consiglieri regionali di Sel sulla riapertura della Kyklos

126

Una mozione per chiedere di tutelare i cittadini in vista della prossima riapertura dell’impianto Kyklos di via Le Ferriere. A presentare il documento al presidente della Regione Lazio e al nuovo assessore all’ambiente Daniele Leodori, i consiglieri regionali di Sinistra Ecologia e Libertà. La mozione impegna il presidente e la giunta affinchè la Regione Lazio si adoperi per fare in modo che un automezzo dell’ARPA stazioni in maniera continuativa per verificare, attraverso una centralina, la qualità dell’aria e la registrazione delle emissioni al fine di tutelare la salute della popolazione, vengano effettuate le dovute verifiche che la Kyklos rispetti fin da subito la prescrizione, già deliberata dal Comune di Aprilia e dalla Provincia di Latina riguardo il ricovero del prodotto finito in un capannone chiuso e che l’ente regionale approvi quanto prima il Regolamento sulle emissioni odorigene. “Da numerosi anni – recita la mozione- sono giunte segnalazioni da parte di cittadini relative a persistenti e nauseabonde emissioni odorigene e polveri dall’impianto di compostaggio Kyklos Acea, in località Le Ferriere (Aprilia – LT) e che tali esalazioni hanno determinato gravissimi disagi ai Residenti di un vasto Territorio fra i Comuni di Aprilia e di Nettuno. I miasmi hanno determinato gravi danni all’economia della zona: Aziende agricole, commerciali e alberghiere in difficoltà ed enorme deprezzamento degli immobili.  Secondo le segnalazioni (oggetto di reiterati esposti ad Autorità ed Enti) non sarebbero state messe in atto talune corrette procedure inserite nell’A.U”. Nel testo i consiglieri regionali, che sposano le richieste già presentate dai comitati civici autonomamente, ricordano il tragico incidente avvenuto all’interno dell’impianto di Le Ferriere il 28 luglio 2014 nel quale persero la vita i due operai della Mira di Orvieti impegnati a caricare percolato sui propri mezzi presso l’impianto di compostaggio, poi sequestrato per 16 mesi e dissequestrato solo nel dicembre scorso.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti