Terracina, uffici comunali in Tribunale. L’ultima delibera di Ocello

209
Erminia Ocello

Non solo anziani in Tribunale ma anche una gran parte degli uffici comunali di Terracina. Il commissario straordinario dell’ente municipale Erminia Ocello ha revocato l’atto della giunta guidata da Nicola Procaccini, con il quale il 27 maggio 2014 si era deciso di trasferire nella sede del Calcatore il dipartimento urbanistica e territorio, rinviando con successivo provvedimento l’assegnazione della medesima sede del popoloso quartiere per i servizi di prossimità al cittadino.

Il commissario, nell’ottica di razionalizzare la distribuzione degli uffici comunali sulla base dei criteri di efficienza ed efficacia, ha stabilito con delibera numero 41 assunta con i poteri del Consiglio comunale di riconoscere quali sedi degli uffici dell’ente esclusivamente l’attuale sede comunale di piazza Municipio e i locali del dismesso Tribunale sito in via dei Volsci.

Il trasferimento potrebbe avvenire in tempi rapidi visto che il presidente del Tribunale di Latina Catello Pandolfi ha assicurato l’immediato spostamento degli arredi e della documentazione presente nella sede di via del Volsci in altri spazi che saranno quanto prima messi a disposizione dal Comune di Latina come già richiesto.

Con l’atto numero 41, il commissario Ocello ha deliberato di demandare al Dipartimento Finanziario, al Dipartimento Urbanistica, Edilizia, lavori pubblici, Ambiente, Viabilità e Protezione civile, e al Dipartimento Affari generali, Risorse umane e Servizi demografici, ciascuno per la propria competenza la programmazione dei lavori di adeguamento e trasferimento temporale degli uffici nelle uniche sedi individuate (la casa comunale e l’ex Tribunale), e le spese necessarie.

Ecco la tavola_1 e la  tavola_2 allegate alla delibera del commissario.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti