Le Cinèma Vis Fondi vince a Roma e festeggia la salvezza in Serie A

118

La 14^ giornata del girone b del Campionato di calcio a 5 femminile di Serie A, ha riservato già un grande verdetto per le ragazze de Le Cinèma Vis Fondi. Infatti nonostante manchino 4 giornate al termine della stagione, con la vittoria fuori casa di ieri (domenica 28 febbraio) a Roma contro la Virtus Fenice Futsal per 3 a 1 e con i tre punti ottenuti, la squadra di mister Emilio Cibelli ha festeggiato il primo anno di presenza nella massima serie con la salvezza matematica.

«Non abbiamo mai nascosto il nostro obiettivo – dichiara Cibelli -. Fin dall’inizio ho sempre dichiarato che era sicuramente importante per noi fare questa esperienza per la prima volta, ma non potevamo e non dovevamo accontentarci di fare da comparse. Ho sempre velatamente detto che puntavamo alla salvezza, senza girarci troppo intorno. Certo ero consapevole della nostra grande inesperienza, soprattutto perché la società è giovane, è nata nel 2011, e le giocatrici in gran parte avevano giocato soprattutto in campionati minori. Avevo detto anche che durante il girone di ritorno saremmo stati più coscienti delle nostre capacità, e avremmo potuto esprimerci meglio e di più. Così è stato finora, e chissà cosa accadrà per queste partite che rimangono in ballo. Per ora ringrazio tutti, dalla società alle atlete ai tifosi, che anche ieri a Roma sono stati l’anima del palazzetto».

La cronaca della partita di Roma ha visto Le Cinèma Vis Fondi dominare dall’inizio alla fine. I goal di scarto potevano essere indiscutibilmente di più, ma il fato e il portiere avversario lo hanno impedito. Le reti fondane, tutte nel primo tempo, sono state siglate da Ilaria Palomba e dal capitano Marika Colantuono (doppietta).

«Voglio ringraziare tutte le mie compagne per il risultato ottenuto – dichiara Marika Colantuono (nella foto sopra)-. Sono fiera di loro. In questi anni di passione nei confronti di questo sport ho sempre pensato che il gruppo sia fondamentale per raggiungere un certo tipo di obiettivi. Salvarsi nel primo anno di militanza in serie A per me è un traguardo che mette una grande emozione. Il mio pensiero va prima di tutto alla società e al mister che ci hanno dato l’opportunità di misurarci con realtà blasonate senza farci mancare mai nulla, e poi ai tifosi che ogni domenica lottano, energicamente, insieme a noi. Ora però non molliamo, mancano quattro giornate e altrettante partite e dobbiamo spendere tutta l’energia che ci resta per finire questa stagione con più punti possibili».

Il campionato si ferma domenica prossima, ma non le sedute di allenamenti in vista di una importante partita che Le Cinèma Vis Fondi giocherà in casa contro la Salernitana. Radio Show Italia è la radio ufficiale de Le Cinèma Vis Fondi.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti