Terracina, pronto il Tavolo della Cultura e del Turismo

198
Una panoramica di Terracina

Con una delibera del commissario straordinario del Comune di Terracina è stato istituito il Tavolo della cultura e del turismo che presto diventerà realtà operativa.

Il nuovo organismo, precisa una nota stampa proveniente da piazza del Municipio, “ha come fine principale quello di valorizzare, promuovere e sviluppare l’offerta turistica sulla base di analisi settoriali dei flussi, presenze e richieste, di proposta di attività di pianificazione operativa, di scambio di informazioni, aggregazione e di integrazione tra soggetti, rimandando alla competenza esclusiva degli organi istituzionali di governo locale la definizione degli obiettivi strategici generali e delle decisioni finali”. Il Tavolo dovrà, quindi, “fornire proposte concrete, orientate nell’ottica di una puntuale definizione di idonee strategie di sviluppo turistico, sociale ed economico, capace anche di coniugare la fruizione e l’utilizzo dei beni culturali, aggregando intorno ad esso le forze economiche e culturali di Terracina”. Il Tavolo della Cultura e del Turismo, infatti, sarà composto da: dirigente comunale del relativo dipartimento, Consorzio Turistico Terracina d’Amare, associazione Albergatori e Ristoratori Terracina a Tavola, Ascom – Confcommercio, Faita Lazio – Campeggiatori, Sib – balneari, Consib, Unindustria – Confindustria, Pro Loco. Inoltre, ne faranno parte anche gli esponenti delle associazioni culturali e sportive iscritte all’albo comunale e in quello delle agenzie immobiliari.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti