Priverno, Femineus con i Canusia ai Portici per le Donne

182

In prossimità della festa delle donne e nel mese di Marzo a loro dedicato, l’associazione Femineus, ormai attiva da qualche anno a Priverno con eventi e manifestazioni per la sensibilizzazione ai diritti delle donne stesse e quindi della parità di genere, contro le violenze, propone un evento in collaborazione con il gruppo di musica folk e tradizionale lepina, Canusia. Nella serata del 5 marzo presso i Portici Comunali “Paolo Di Pietro” il duo composto da AnnaMaria Giorgi e Mauro D’Addia, presenteranno il loro Album “Fiore di Cardo” per un evento che va però ben al di là dello spettacolo musicale. Da un lato, il lavoro dei Canusia è frutto di un progetto, durato circa 7 anni passati alla ricerca di canti e testimonianze di vita passata nei paesi dei Monti Lepini, territorio di provenienza dei Canusìa.
“Ad affiancarli, insieme a noi di Femineus, ci saranno le splendide Donne del Laboratorio Teatrale del Centro Sociale Anziani di Priverno, coordinate da Emanuela Caradonna e Anna Di Giorgio. Nella forma del teatro popolare rappresenteranno le storie di concittadine del passato, che nel periodo della seconda guerra del secolo scorso, hanno messo a repentaglio le loro vite e il loro onore pur di salvare le loro famiglie e tanti concittadini. Donne simbolo di solidarietà e senso civico quando la povertà e la sofferenza caratterizzavano la quotidianità del nostro paese. La serata si inserisce nelle iniziative promosse e realizzate dall’associazione Femineus nell’ambito della celebrazione della donna per l’8 marzo. Un momento in più per narrare l’universo femminile in compagnia di musica, danza e teatro.”

LE VOSTRE OPINIONI

commenti