Aprilia, baci e abbracci agli anziani, ma solo per derubarli: denunciate due donne

111

Baciavano e abbracciavano i vecchietti in strada. Dietro questo atteggiamento affettuoso, due donne sinti, una di 66 una di 49 anni, nascondevano un proposito tutt’altro che amichevole: derubare le vittime nel minor tempo possibile, quello di un bacio e di un abbraccio. Ieri le autrici del singolare furto con destrezza, portato avanti per quasi un anno, sono state denunciate dai carabinieri della Compagnia di Pisa. Le due donne avrebbero perpetrato furti in serie tra il Lazio e la Toscana e avrebbero fatto visita anche nel comune di Aprilia, prima di essere fermate dai militari. Il modus operandi era sempre lo stesso. Le due abbracciavano la vittima per strappargli oro o rubargli il portafogli.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti