Aprilia dice no alle trivellazioni in mare: nasce il comitato in vista del referendum

174

Nasce anche ad Aprilia il comitato cittadino per il Referendum contro le trivellazioni in mare. Al Comitato pubblico ad oggi hanno aderito Anpi, Aprilia Possibile, Fare Verde, Legambiente, Aprilia Democratica, Sinistra Italiana, Rete dei Cittadini, Associazione Arci La Freccia, Terzo Polo e il Comitato di quartiere e Fossignano. Un movimento composito ed eterogeneo, quello che sostiene il no alle trivellazioni in mare. In attesa del Referendum che si terrà domenica 17 aprile 2016, cittadini, comitati, associazioni, movimenti e parrocchie potranno aderire per diffondere informazioni sul quesito referendario, un argomento poco trattato, ma di vitale importanza per l’ambiente.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti