Aprilia, ladre in azione alla sala slot

95

Portando in braccio un bambino finto, entrano all’interno della sala slot di via Verdi e con destrezza riescono a sottrarre il denaro contenuto nel registratore di cassa. E’accaduto ieri pomeriggio alle 18 presso la sala slot poco dostante dal centro di Aprilia. A entrare in azione due donne di etnia rom. Le ladre sono entrate nel negozio portando in braccio un fagotto, fingendo fosse un bambino per impitosire il proprietario ed avere liberta’ di movimento. Poi si sono avvicinate alla casse e approfittando della distrazione dei presenti hanno sottratto tutto il denaro prima di dileguarsi. Solo allora i proprietari hanno notato l’ammanco e contattato i carabinieri.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti