Latina, “Le uova della solidarietà”: al via l’iniziativa di “Alessia e i suoi angeli” per finanziare le scuole

135

Sono già al lavoro i volontari dell’associazione onlus “Alessia e i suoi angeli”, di Latina, per raccogliere fondi, attraverso la vendita delle uova di cioccolata, da destinare alla realizzazione di progetti didattici nelle scuole pontine, attraverso l’evento “Le uova della solidarietà”, che si svolgerà il 19 e il 20 marzo, presso il centro Latina Fiori, in occasione della Pasqua 2016.

I risultati raggiunti finora “Anche quest’anno ci sono tutti i presupporti per realizzare grandi risultati di solidarietà, grazie alla partecipazione dei cittadini – spiegano i promotori dell’evento – forti degli importanti traguardi raggiunti lo scorso anno nei vari circoli didattici, come dimostrano le somme destinate agli istituti comprensivi Giovanni Cena (€ 2.370,00); Natale Prampolini (€ 1.400,00); Don Milani (€ 1.463,00); Giuliano (€ 1.875,00); Da Vinci (€ 797,00); Frezzotti Corradini (€ 1.655,00); n. 7 di via Bachelet (€ 1.771,00); n.12 (€ 913,00) ; San Tommaso D’Acquino (€ 610,00) ; Giovanni Verga (€ 1.545,00)”.

L’utilizzo dei fondi I fondi ricavati dal progetto attraverso la vendita delle uova di Pasqua, il 19 e il 20 marzo, presso il centro commerciale Latina Fiori, saranno riutilizzati presso gli stessi istituti scolastici che hanno aderito all’iniziativa per l’acquisto di materiale didattico, ludico o elettronico, suggerito dalle stesse maestre o dai genitori degli alunni. Le scuole che hanno aderito all’iniziativa per la Pasqua 2016 promossa da “Alessia e i suoi angeli” sono: Natale Prampolini, Borgo Faiti, Giuseppe Giuliano, Giovanni Cena, Leonardo Da Vinci – Rodari, Giovanni Verga, Collodi di Anzio, Maestre Pie Filippini di Terracina, Istituto comprensivo n.7.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti