Al Teatro Ariston di Gaeta la satira de “e vissero per sempre ….. orrendi e contenti”

155

Mercoledì 16 marzo, alle 10.00, il teatro Ariston di Gaeta ospiterà nuovamente lo spettacolo “E vissero per sempre… orrendi e contenti”, il musical ideato e diretto da Peter Ercolano, frutto di un intero anno di attività di teatro comico portata avanti con i ragazzi della “Milizia dei Folli” delle comunità Insieme, le strutture che operano nel sud Pontino sul fronte della riabilitazione psichiatrica.

L’iniziativa è stata promossa dal Comune di Gaeta, assessorato alla cultura, e rientra negli appuntamenti della rassegna “Vivi l’arte”. L’ingresso è libero, ma l’iniziativa coinvolge in particolare le scuole elementari e medie di Gaeta e dintorni. Gli ospiti delle comunità Insieme, tutti ragazzi con disagio psichico, si esibiranno per una platea di oltre trecento bambini: si tratta di un esperimento innovativo a livello nazionale, che si annuncia particolarmente significativo dal punto di vista sociale, un’occasione formativa sia per i bambini che per i ragazzi in scena.

Il titolo è già una garanzia di divertimento: “E vissero per sempre… orrendi e contenti”: lo spettacolo, concepito come una sorta di musical, è ispirato al film di animazione “Shrek” e vede in scena oltre sessanta ragazzi ospiti delle comunità Insieme di Formia, San Cosma, Ausonia e Castelforte.

Una fiaba ironica e irriverente che offre una simpatica parodia delle favole classiche e delle produzioni Disney, presentando una divertente storia di amore e di amicizia all’insegna del sorriso. In scena, sul prestigioso palco dell’Ariston, vedremo esibirsi quasi sessanta ragazzi che, sotto la direzione di Peter, daranno vita ad uno spettacolo esilarante liberamente ispirato al film campione d’incassi della Dreamworks.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti