Cisterna, tenta di rubare grondaie in rame: 42enne fermato dai carabinieri

109

cc2Sorpreso mentre tentava di rubare i discendenti e una grondaia in rame da una abitazione del Comune di Cisterna. A finire in manette, Alessio G, un 42enne di Roma già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri della stazione di Cisterna lo hanno arrestato dopo averlo in flagranza di reato, per i reati di furto in abitazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Il 42enne infatti durante la notte tra lunedì e martedì, certo di essere al riparo da occhi indiscreti, aveva preso di mira una casa in fase di costruzione e stava tentando di smontare grondaie e discendenti, oggetti in rame del valore di 1.500 euro. La perquisizione veicolare effettuata dai militari, ha reso possibile il rinvenimento di attrezzi da scasso. Materiale ora posto sotto sequestro, mentre il 42enne dopo l’arresto è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del giudizio con rito per direttissima.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti