Acqua avvelenata a Latina, un sorvegliato speciale. Conferenza di servizi avvia investigazioni

242

Notizie buone e cattive oggi all’esito della conferenza di servizi indetta per valutare lo stato di criticità che ha spinto il Comune di Latina a vietare l’uso di acque di falda nella zona di Borgo Sabotino e dintorni e lo stato di attuazione delle verifiche in atto. Presenti al tavolo il Comune, la Provincia, la Regione-Area bonifiche, l’Arpa, la Asl e la Sogin. Unico auditore esterno Giorgio Libralato, di Ecologia e Territorio particolarmente attento alla materia.

La buona nuova riguarda il risultato degli ultimi tre prelievi dell’Arpa effettuati all’esterno dell’area della centrale nucleare dismessa. I dati, depositati oggi su prelievi eseguiti il 12 marzo, mostrano valori nella norma rispetto alla presenza del cloruro di vinile nelle falde a ridosso di via Bottero, e dei consorzi residenziali Foce Verde e Santa Rosa.

La brutta notizia riguarda, invece, l’elevata concentrazione del cloruro di vinile riscontrata all’interno dell’area di pertinenza Sogin. Un trend niente affatto incoraggiante.

Alla luce di tutto ciò gli enti presenti hanno stabilito di prorogare il divieto dell’uso delle acque nelle stesse zone individuate dall’ordinanza comunale al solo scopo precauzionale e di avviare un’investigazione sull’inquinamento della falda all’interno dell’area di pertinenza della centrale di Borgo Sabotino. Investigazioni che avranno luogo attraverso la realizzazione di “trincee”, ovvero di scavi volti a verificare in loco l’eventuale presenza di materiali interrati che possano avere a che fare con il rilascio del cloruro di vinile, e di due pozzi piezometrici al confine con il residence Santa Rosa per verificare se l’acqua inquinata all’interno dell’area Sogin defluisca verso l’esterno. Altra decisione della conferenza, infine, è stata quella prevedere da parte della Sogin campionamenti periodici stringenti per monitorare le acque e da parte dell’Arpa di estendere accertamenti diretti anche a pozzi privati. Il direttore della Sogin presente ha dato massima disponibilità a tutte le prescrizioni.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti