Aprilia, tenta la rapina da Pennymarket: fermati dai carabinieri

144

Finge di nascondere una pistola nella tasca interna della giacca, poi minaccia la cassiera e la costringe a consegnargli i 20 euro contenuti nel registratore di cassa, ma poco dopo viene identificato e arrestato dai carabinieri. A finire nei guai un 47enne di Aprilia, V.M. le sue iniziali. L’uomo, disarmato, ha perpetrato l’ennesima rapina presso il supermercato Penny Market, portando via poche decine di euro ma è stato fermato dai militari della caserma di via Tiberio. Si tratta del terzo episodio in pochi mesi. I primi due sono avvenuti ai danni del negozio di ferramenta Brico Io e il negozio di animali di via mascagni.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti