Latina, furto tra gli scaffali di Panorama. Tunisino arrestato, denunciato il complice francese

152

Ancora un furto da Panorama a Latina, non cessa l’”abitudine” di fare spesa gratis: un altro arresto. Le manette degli agenti della Squadra Volanti sono scattate, oggi a mezzogiorno, ai polsi di un tunisino sorpreso a rubare all’interno dell’ipermercato del centro commerciale Latinafiori insieme ad un complice che è stato denunciato a piede libero.

I responsabili del supermercato avevano poco prima allertato il 113 in quanto avevano notato due uomini che si aggiravano con fare sospetto tra gli scaffali. Infatti, il primo è stato visto indossare furtivamente un giubbotto dopo essersi disfatto del sistema antitaccheggio, mentre l’altro si era impossessato di diverse confezioni di generi alimentari. Nonostante il personale di servizio abbia tentato di fermarli, uno dei due provava comunque a fuggire e, all’arrivo degli agenti delle volanti, si scagliava contro di loro per evitare di essere arrestato.

I fermati, accompagnati in Questura sono stati identificati per C. B. S. del ’91 di nazionalità francese e Sofien Bel Hadj dell’88, di nazionalità tunisina. Dopo  le formalità di rito, il tunisino è stato tratto in arresto per rapina impropria, danneggiamento e lesioni a pubblico ufficiale e associato presso le locali camere di sicurezza a disposizione della competente autorità giudiziaria per il rito direttissimo che si svolgerà nella giornata di domani, mentre C. B. S. è stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato in concorso.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti